Google My Business e Google Maps per la Local SEO: Consigli e trucchi

Google Maps per Local SEO

Google My Business e Google Maps sono due strumenti che possono incidere in maniera significativa sul posizionamento locale della tua azienda. In questo post puntiamo i riflettori su alcuni semplici consigli per ottenere il massimo da questi servizi Google.

 

GMB: usiamo i nomi brevi per chiedere nuove recensioni

Arriva una piccola novità da Google My Business: da poco tempo è possibile creare un nome breve per la propria attività. Questo nome (personalizzabile) può essere usato per condividere il link alla propria scheda GMB quando si richiede una nuova recensione ad un cliente.

Se vuoi creare un nome breve per la tua azienda puoi farlo molto velocemente seguendo queste istruzioni:

  1. Accedi a Google My Business
  2. Apri la sede per cui vuoi creare il nome breve
  3. Clicca sulla voce del menu Informazioni
  4. Clicca su "Aggiungi nome breve" e scegli il nome che vuoi dare alla tua attività

Ricorda che il nome deve avere un minimo di 5 caratteri ed un massimo di 32, è modificabile fino ad un massimo di 3 volte nel corso di un anno. Il nome breve deve essere univoco (cioè diverso da ogni altro già presente).

Terminato il procedimento per la creazione, torna alla schermata inziale della sede e clicca su “condividi il profilo”. La schermata seguente ti mostra il nuovo link creato.

Google My Businees - Condividi il profilo

Quando arriva il momento di chiedere una recensione ai clienti, puoi usare il nuovo link, rendendo molto più semplice tutto il processo. Come avrai osservato, cliccando sul link si apre la finestra relativa alla recensione per cui il cliente deve solo attribuire le stelline e scrivere un commento ed il gioco è fatto.

 

GMB: Condividere una mappa con le indicazioni stradali

Per alcuni tipi di attività è essenziale che i clienti entrino fisicamente in negozio. Talvolta può non essere semplice spiegare esattamente quali siano le strade da seguire o il percorso necessario a raggiungere l’attività. Anche in questo caso Google My Business ci viene in aiuto. È possibile infatti creare un link con le indicazioni partendo dalla scheda Google.

Ecco i passi da seguire:

  1. Andare su Google e digitare il nome del luogo di interesse
  2. Cliccare sulla mappa presente nella scheda Google My Business
  3. Cliccare sull’icona "indicazioni stradali"
  4. Copiare il link generato nella barra degli url del browser

Potrai usare quel link creando un bottone, ad esempio nella pagina contatti del tuo sito, con l’etichetta "Come raggiungere la nostra azienda". Questo piccolo intervento sarà utile sia per l’utente che per il motore di ricerca. Di seguito un paio di immagini riferite al Duomo di Pavia ed il rispettivo link con le indicazioni, a titolo di esempio.

Esempio link per indicazioni stradali - Duomo di Pavia

Indicazioni Stradali Google Maps - Pavia

Indicazioni Stradali Google Maps - Pavia

 

GMB: Rivedi aggiornamenti

Monitorare lo stato del proprio account Google My Business è diventata un’attività davvero importante. Anche se le informazioni che abbiamo inserito nella scheda sono corrette e accurate è utile ricordare che gli utenti possono “suggerire delle modifiche” in ogni momento. Talvolta questi suggerimenti correggono delle sviste, ma altre volte possono confondere Google, portandolo alla pubblicazione di informazioni errate o fuorvianti.

Accedere periodicamente alla propria scheda diventa quindi un’attività rilevante. Per rendere tutto più chiaro condivido la mia personale esperienza. Gestendo decine di schede GMB per conto dei miei clienti ho notato spesso arrivare suggerimenti da parte degli utenti. In particolare ho osservato tentativi di modificare il nome oppure l’indirizzo dell’azienda, con esiti potenzialmente negativi.

Rispondere a queste segnalazioni è un modo per rassicurare Google sul fatto che la scheda è seguita con regolarità e, in alcuni casi, presidiata per proteggerla da eventuali informazioni non corrette. Mantenere corrette e coerenti le informazioni è strategico anche rispetto al prossimo consiglio.

 

Google Maps: come migliorare il posizionamento

Apparire nel Local 3-Pack (vedi immagine seguente) di Google sta diventando una sfida sempre più difficile. Quali i migliori consigli per posizionarsi? Diversi sono i fattori in gioco e non è facile attribuire un peso preciso ad ognuno di essi.

Google - Local 3 Pack

Tra le cose senz’altro più importanti ci sono le recensioni, che devono essere numerose e possibilmente buone. Concretamente significa che è necessario:

  • Controllare periodicamente il numero delle recensioni
  • Incoraggiare nuovi utenti a lasciare valutazioni
  • Gestire le eventuali recensioni negative

Prestando la dovuta attenzione e pianificando queste attività in maniera regolare si aumenta il valore della scheda GMB e si acquisisce una visibilità maggiore su Google Maps.

In secondo luogo è fondamentale lasciare dei segnali a Google Maps, assicurandosi che le informazioni presenti in giro per la rete siano coerenti. Nome, indirizzo e numero di telefono dell’azienda devono sempre essere coerenti. Se, per esempio, l’attività negli ultimi tempi, ha cambiato uno di questi elementi bisogna fare in modo che i dati obsoleti vengano corretti. Si tratta di verificare con attenzione le vostre presenze social, l’eventuale presenza in alcune directory o siti amici da cui ricevete link o citazioni varie.

Un ulteriore segnale per far comprendere a Google che la tua azienda è rilevante è legato alla presenza di link verso il tuo sito web. Se il motore di ricerca trova menzioni del tuo marchio su altri siti web oppure backlink può comprendere che la tua attività merita maggiore visibilità. Una buona idea potrebbe essere quella di chiedere ai propri partner commerciali un link verso il proprio sito web o lavorare per creare menzioni del proprio marchio su siti pertinenti al vostro settore merceologico. Non è sempre un’attività semplice da svolgere, ma può portare grossi benefici in termini di visibilità.

Se la tua azienda ha più di una sede ricordati di creare una scheda Google My Business per ciascuna sede e dedicare una landing page locale per ciascuna sede sul tuo sito web aziendale. Per quanto sembri una ovvietà, pochissime aziende sono attente a questo consiglio.

Vuoi migliorare il tuo posizionamento locale?

Semantik può aiutarti a raggiungere l’obiettivo. Contattaci e fatti trovare da tanti potenziali clienti vicini alla tua azienda. Se desideri avere maggiori informazioni sui servizi offerti consulta la pagina relativa alla consulenza Local SEO oppure scrivici tramite il modulo contatti. Saremo lieti di offrirti assistenza e guidarti tra le diverse opzioni disponibili.

Giovanni Villani

Classe 1977, nato a Pavia, sono titolare dell'agenzia Semantik. Da sempre appassionato di nuove tecnologie, aiuto le piccole medie imprese a scoprire la comunicazione digitale e le sue opportunità.

Semantik

Web Agency a Pavia e provincia

Via Umberto I, 15
27053 Lungavilla (PV)
P.IVA 02067920187
Codice SDI: KRRH6B9

Orari di apertura

Lunedì: 09:00 - 18:00
Martedì: 09:00 - 18:00
Mercoledì: 09:00 - 18:00
Giovedì: 09:00 - 18:00
Venerdì: 09:00 - 18:00
Sabato: Chiuso
Domenica: Chiuso